Il sito sta per tornare attivo.

Aggiunta la variante ColdWar. Scontro fino all'ultimo tra l'URSS e la NATO negli anni '60

Introduzione di WebDiplomacy alle regole del gioco Diplomacy

Breve guida introduttiva per cominciare a giocare a Diplomacy online.

Le basi - Regole avanzate - Approfondimenti

Le basi del gioco Diplomacy

Diplomacy è un gioco da tavolo facile da imparare, ma difficile da padroneggiare perfettamente. Le regole sono semplici ed intuitive, e molti giocatori le imparano giocando (dal vivo oppure online); Questa breve guida vi aiuterà ad ambientarvi più velocemente per poter giocare online su questo sito.
L'obiettivo di ogni partita è quello di arrivare a conquistare più della metà dei centri di produzione (quindi 18 per quanto riguarda la mappa Classica). Per ogni centro guadagnato, il giocatore può mettere in campo (costruire) una nuova unità, rimuovendone una, in caso perda uno dei suoi centri a favore di un altro giocatore.

I centri di costruzione hanno dei segni, che li distinguono dalle semplici regioni.

In questo esempio, è la Francia a possedere tutti e 3 i centri di costruzione visibili nella mappa (Brest, Parigi e Marsiglia). La Francia viene rappresentata con il colore blu sulla mappa del Diplomacy Classico; gli altri sei giocatori hanno tutti degli altri colori differenti.

Turni

Nel Diplomacy, ogni turno di gioco si risolve contemporaneamente per tutti i giocatori. Quindi è necessario pianificare gli ordini per le proprie unità nella fase di gioco dedicata alla diplomazia; dopo la risoluzione, la mappa di gioco viene aggiornata e tutti i giocatori possono vedere il risultato degli ordini inseriti.
Ogni anno di gioco si suddivide in tre stagioni: Primavera, Autunno ed Inverno.
Durante le stagioni di Primavera ed Autunno ogni giocatore ha la possibilità di parlare con gli altri giocatori e decidere gli ordini da impartire alle proprie unità. Alla fine del turno di Autunno, viene aggiornato il numero dei centri di costruzione posseduti da ogni giocatore. In caso il numero dei centri sia aumentato, sarà possibile costruire nuove unità durante il turno d'Inverno. Nel caso il numero dei centri sia diminuito, sarà necessario rimuovere uno o più unità.

Unità

Le unità disponibili sono solo di due tipi: Armate e Flotte. Ogni unità ha forza 1 senza nessuna eccezione.
Le Armate possono muoversi e attaccare altre unità solo sulla terraferma, mentre le Flotte possono muoversi sui mari aperti e sulle regioni con delle coste. Inoltre le flotte possono trasportare delle Armate attraverso il mare aperto.

Movimenti

Per conquistare nuovi centri di produzione, oppure per difendere i propri, è possibile muovere sulla mappa le proprie unità impartendo l'apposito ordine durante la fase diplomatica. Oltre al movimento, è possibile rimanere fermi, supportare (aiutare) il movimento o la difesa di altre unità oppure trasportare (solo Flotte).
Il supporto è un movimento fondamentale nel Diplomacy, che affronteremo a breve nel capitolo Regole avanzate.

Regole avanzate

Come abbiamo visto, le armate e le flotte possono muoversi, rimanere ferme o trasportare altre unità. Tuttavia, siccome tutte le unità in gioco hanno forza 1, una sola armata non potrebbe mai vincere contro un'armata nemica che difende. Ecco quindi necessario l'aiuto (supporto) delle altre unità per conquistare i centri di produzione.

Approfondimenti

Il modo migliore per migliorare a Diplomacy è giocare a Diplomacy! Ora che conosci le regole del gioco Diplomacy, puoi creare una nuova partita oppure entrare in una creata da altri giocatori. Oltre a giocare, qui puoi trovare alcune utili risorse per migliorare la tua esperienza su webDiplomacy.

La mappa classica del Diplomacy originale è quella dell'Europa nel 1914. Oltre a questa versione, esistono tante altre varianti, alcune delle quali è possibile giocarle su questo sito. Puoi controllare qui tutte le varianti supportate.

Su webDiplomacy, raccomandiamo di seguire sempre le proprie partite ed essere affidabili. Saltare il proprio turno rende il gioco squilibrato e poco divertente. Per aiutare a mantenere alta l'affidabilità dei giocatori, è stato introdotto l'Indice di Affidabilità (IA). Giocatori che saltano volentieri il turno vedranno abbassarsi il proprio IA e possono scoprire di non poter giocare alcune partite, che richiedono un'affidabilità maggiore. Puoi vedere il tuo IA nel tuo profilo nella sezione Indice di Affidabilità.

Per la classifica, webDiplomacy usa il cosiddetto Ghost Ratings. Questo è un sistema che tiene conto sia della bravura dei giocatori, che del livello delle partite giocate. Partite contro giocatori più forti valgono di più e aiutano a scalare la classifica. Ma solo in caso di vittoria.

Per entrare in una partita, bisogna avere a disposizione il numero di punti richiesti. Tutti i punti "scommessi" dai giocatori ad inizio partita verranno distribuiti alla fine. In caso di vittoria, l'intera posta in palio viene assegnata al vincitore, mentre chi è sconfitto, perde tutti i suoi punti. Nel caso la partita finisca in patta, la posta in palio viene divisa tra tutti i giocatori superstiti. Qui viene spiegato meglio il sistema dei punti di webDiplomacy.

Se hai ancora dei dubbi, consulta la sezione Domande Frequenti! Puoi trovare lì le risposte alle domande più comuni.

Se vuoi studiare le regole del gioco Diplomacy in maniera più approfondita, scarica il regolamento ufficiale del gioco Diplomacy della Avalon Hill. Comunque questa breve guida introduttiva online è tutto quello che ti serve per cominciare a giocare a Diplomacy.

Buon divertimento!